Prodotti » Antintrusione » Perimetrale Esterna
home

Perimetrale Esterna

I dispositivi installati in corrispondenza delle zone d'entrata come porte e finestre vengono denominati antifurti perimetrali (sensori). Essi possono essere posti non solo per le porte e le finestre ma anche ad integrazione di inferriate e di tapparelle blindate o possono anche essere utilizzati da soli.

Il compito di questi sensori rimane lo stesso e cioè quello di controllare i serramenti, segnalando quando vengono aperti. Sul mercato esistono tre tipi di antifurti perimetrali: antifurti perimetrali a contatto magnetico, antifurti perimetrali sismici, antifurti perimetrali a infrarossi attivi e switch. Quando si vuole aumentare il grado di protezione di un immobile  la soluzione migliore e' di allarmare il perimetro esterno dello stesso.

La protezione delle aree esterne
richiede un sopralluogo molto accurato per stabilire il tipo di apparecchiature da utilizzare. Infatti, nel caso in cui si decide di proteggere un perimetro, questo si può fare con colonne al cui interno ci sono barriere da 10 – 100 – 200 metri all’infrarosso o a microonde; se si dovesse trattare di proteggere terrazzi, portici etc.. potrebbe essere indicata una apparecchiatura volumetrica a doppia o tripla tecnologia.



Accesso Amministrazione


Username:
Password:
   

Ultime news


VIDEOSORVEGLIANZA
Gestione pratiche Privacy e Direzione Provinciale Del Lavoro
INSTALLATORI PARTNER ELMO
Offriamo ai nostri clienti il meglio sul mercato
SMOKECLOAK
SISTEMA ANTIFURTO ATTIVO
800 144 988 NUMERO VERDE
PREVENTIVI GRATUITI!!!! MPIANTI PERSONALIZZATI!!! PREZZO ECONOMICO!!!
FINANZIAMENTI AGEVOLATI
12 e 24 MESI
SMOKE CLOAK CONCESSIONARI AUTORIZZATI!!!
LATINA E PROVINCIA!!!!!!!! PER INFO NUMERO VERDE 800 144 988

powered by Webservices srl
Copyright (c) 2008 Zetatecnica s.r.l. • Tutti i diritti riservati • Credits